IMPLEMENTAZIONE NEL TRL

Indice:

L’implementazione all’interno del sistema TRL

Aumento di TRL TOTAL

Membership fra organizzazioni

Trattati internazionali a livello universale

Trattati internazionali a livello regionale

Applicazione nazionale degli strumenti delle "norme non vincolanti"

Diminuzione di TRL TOTAL

Implementazione nel TRL: livello universale

  • Nazioni Unite

Implementazione nel TRL: livello regionale

  • Consiglio d'Europa (Corte europea dei diritti dell'uomo)

  • Organizzazione degli Stati Americani (Sistema Interamericano per la Protezione dei Diritti Umani)

  • Unione Africana (Commissione Africana dei Diritti dell'Uomo e dei Popoli e Corte Africana dei Diritti dell'Uomo e dei Popoli)

 

L’implementazione all’interno del sistema TRL

     Il Reddito di Base Globale Incondizionato dell’Organizzazione delle Nazioni Unite (Unconditional Global Basic Income UN) utilizza un indice unico e un algoritmo chiamato ‘implementazione’ con l'obiettivo di riflettere il livello di effettiva realizzazione di impegni e obblighi internazionali accettati nel campo dei diritti umani e la protezione dell'ambiente cos come l'adesione ai nuovi trattati internazionali per fornire un livello più elevato di protezione per le persone a livello nazionale. Ci ha un impatto diretto sul reddito di base percepito dai cittadini di ogni paese.

 

          ‘L'implementazione’ inclusa nel sistema complessivo dell’architettura di TRL (Token of Rights & Liberties – Simbolo di Diritti e Libertа ), come la funzione aggiuntiva Indice TRL e alla pari con la Tabella Motivazionale (MTI - Motivational Table), e puт aumentare il reddito di base del paese in aggiunta al TRL TOTALE. L’Indice di Tabella Motivazionale V1 (MTI)  un indice aggiuntivo che aumenta anche il TOTALE TRL. Il suo obiettivo principale quello di incoraggiare i paesi a basso reddito con significativi progressi nella protezione dei diritti e delle libertа.

     Tuttavia, ‘L’implementazione’, al contrario di MTI, и la parte piщ importante del meccanismo sociale di TRL, e quindi puт causare una diminuzione del TOTALE TRL del paese.

     L'attuazione di TRL non sta cercando di imporre l'ordine internazionale o le norme sui diritti umani. Basato sul livello minimo ammissibile di attuazione dei diritti umani, essa consente a ciascun paese di adeguare le norme al proprio contesto nazionale, influenzato da caratteristiche socio-culturali, economiche e di altro tipo. Questo aumenta significativamente gli investimenti stranieri nell’economia statale attraverso il Sistema TRL, cosм come mostra alla comunitа mondiale un aumento del livello di integritа dello Stato. Gli stati de facto lavorano per migliorare il benessere e lo sviluppo delle persone sotto la loro giurisdizione.

     La realizzazione di TRL ha un'importante sovrapposizione con l'impegno civico di TRL, in quanto le azioni finalizzate all'esecuzione cosciente di accordi internazionali nel settore dei Diritti Umani dovrebbero essere svolte dallo Stato attraverso il dialogo con la societа civile e in considerazione dell'impegno dei cittadini nell'ambito del processo di controllo e l'esecuzione delle decisioni prese da organi giudiziari e quasi giudiziari. L'attuazione яomprende tutti i settori del diritto e tutti i rami del governo che attribuiscono responsabilitа ai rappresentanti delle associazioni professionali, e altri (ad esempio amministrazione pubblica, giudici, avvocati, insegnanti, medici, ecc.)

 

     Uno degli obiettivi pi importanti dell'attuazione dell'accordo quello di riflettere il livello di progressi compiuti per quanto riguarda le raccomandazioni e le decisioni prese dagli organi giudiziari e quasi giudiziari internazionali e regionali comprese le commissioni degli organi del trattato del l'ONU, nonch le relazioni e le raccomandazioni formulate dai relatori speciali delle Nazioni Unite.

 

     Quando le organizzazioni internazionali che hanno un impatto diretto sull'Indice TRL ricevono i finanziamenti dalla Fondazione Globale TRL, le commissioni competenti degli organi del trattato e della Carta delle Nazioni Unite seguiranno tale processo per mantenere l'imparzialitа ed evitare conflitti di interessi.

L'attuazione di TRL tiene conto delle discrepanze regionali e costituisce un sistema a due livelli.

1) Un sistema che utilizza l’Organizzazione delle Nazioni Unite come punto di riferimento

2) Un sistema che utilizza le convenzioni regionali come punto di riferimento, come

  • Consiglio d'Europa (rappresentato dalla Corte Europea dei Diritti Dell'uomo)

  • Organizzazione degli Stati americani (rappresentata dal sistema interamericano per la protezione dei diritti umani)

  • Unione africana (rappresentato dalla Commissione Africana per i Diritti dell'Uomo e dei Popoli e dalla Corte Africana per i Diritti dell'Uomo e dei Popoli)

     La tabella completa e aggiornata dell'attuazione di TRL per ciascuno Stato sarа pubblicata 30 giorni prima dell'inizio del primo versamento del reddito di base. Per rimanere rilevante.

     la tabella TRL puт subire modifiche.

Aumento del TRL TOTALE

Membership fra organizzazioni

     L'appartenenza a una delle organizzazioni indicate, internazionali e intergovernative, aumenta il TRL Totale nelle percentuali seguenti (la percentuale è specificata sulla base del TRL TOTALE ed è calcolata secondo cinque punti fondamentali. Sono escluse la Tabella MTI e l'Implementazione del TRL)

Membri UN: +1%, ma non meno di 5_TRL

Membri di organizzazioni regionali:

Consiglio d'Europa +2%

Organizzazione degli Stati Americani: +2%, ma non meno di 1.5_TRL

Unione Africana: +2%, ma non meno di 1.5_TRL

Trattati internazionali a livello universale

1) Dichiarazione Universale dei Diritti Umani: aumento del TRL TOTALE del 2.5%; ma non meno di 2.5_TRL

     La ratifica dei seguenti strumenti internazionali aumenta il TRL TOTALE nelle percentuali seguenti (la percentuale è specificata sulla base del TRL TOTALE ed è calcolata secondo cinque punti fondamentali. Sono escluse la Tabella MTI e l'Implementazione del TRL)

2) Statuto di Roma della Corte Penale Internazionale: aumenta il TRL TOTALE del 2%; ma non meno di 2_TRL

3) Ognuno dei seguenti strumenti internazionali ratificato dal paese aumenta il TRL TOTALE dell'1%, ma non meno di 1_TRL

  •         Convenzione internazionale sui diritti economici, sociali e culturali

  •         Convenzione internazionale sui diritti civili e politici

  •         Protocollo opzionale al patto internazionale sui diritti civili e politici

  •         Secondo protocollo opzionale al patto internazionale sui diritti civili e politici, che mira all'abolizione della pena di morte

  •         Convenzione internazionale sull'eliminazione di ogni forma di discriminazione razziale

  •         Convenzione sull'eliminazione di ogni forma di discriminazione della donna

  •         Protocollo opzionale alla convenzione sull'eliminazione di ogni forma di discriminazione della donna

  •         Convenzione sui diritti del fanciullo

  •          Protocollo opzionale alla convenzione sui diritti del fanciullo nella vendita, prostituzione e pornografia dei bambini

  •          Protocollo opzionale alla convenzione sui diritti del fanciullo nel coinvolgimento dei bambini in conflitti armati

  •          Convenzione contro la tortura ed altre pene o trattamenti crudeli, inumani o degradanti

  •          Protocollo opzionale alla convenzione contro la tortura ed altre pene o trattamenti crudeli, inumani o degradanti

  •          Convenzione internazionale sulla protezione dei diritti dei lavoratori migranti e dei membri delle loro famiglie

  •          Convenzione internazionale per la protezione di tutte le persone dalla sparizione forzata

4) Presentazione delle relazioni (documenti per il monitoraggio, in particolare la relazione periodica) sulle misure adottate per le scadenze dell'implementazione che sono state attuate per i seguenti accordi:

  •          Violazioni senza scadenza:  +5%

  •          La violazione delle scadenze porta a una diminuzione del TRL TOTALE

  •          La mancanza di contatti non segnalando e/o rifiutando di comunicare con il Committente laddove si considerino i ricorsi individuali una mancanza di comunicazione nel processo d'implementazione delle decisioni del Committente - quanto citato porta a una diminuzione del TRL TOTALE.

  •          Comunicazione dello stato sui trattati nel contesto di singole dichiarazioni: +1%, ma non più di 5_TRL

 

5) Convenzione di Vienna sul Diritto dei Trattati: +3%, ma non più di 30_TRL

Trattati internazionali a livello regionale

Europa

219 Convenzioni del Consiglio d'Europa: ogni convenzione ratificata aumenta il TRL TOTALE di 0.25_TRL (significativi protocolli non ratificati riducono il TRL TOTALE)

Convenzione europea per la prevenzione della tortura e di trattamenti o punizioni inumani o degradanti: +10_TRL

Le Americhe

Patto di San José: +5%, non meno di 7.5_TRL, ma non più di 35_TRL

Riconoscimento della competenza della Corte Interamericana dei Diritti Umani: +5%, non meno di 5_TRL, ma non più di 30_TRL

Commissione Interamericana dei Diritti Umani: +1%, non meno di 1.5_TRL

Ognuna delle seguenti commissioni interamericane ratificate dal paese aumenta il TRL TOTALE del +1%, ma non meno di 1.5_TRL

  •          Convenzione Interamericana sulla Sparizione Forzata di Persone

  •          Convenzione Interamericana per la Prevenzione e la Punizione della Tortura

  •          Convenzione Interamericana sul Riconoscimento dei Diritti Politici alle Donne

  •          Convenzione Interamericana sulla Prevenzione, Punizione e Sradicamento della Violenza Contro le Donne "Convenzione di Belém do Pará”

  •          Convenzione Interamericana sull'Eliminazione di Tutte le Forme di Discriminazione Contro le Persone con Disabilità

Africa

Ratifica degli strumenti per riconoscere la Corte Africana dei Diritti Umani: +10%, non meno di 10_TRL, ma non più di 35_TRL

Carta Africana dei Diritti dell'Uomo e dei Popoli: +5%, ma non meno di 2.5_TRL

Protocollo di Maputo: +2.5%, ma non meno di 1.5_TRL

 

Asia e Pacifico, compresa l'Asia Orientale

 

     A causa della mancanza di convenzioni e istituzioni simili a quelle europee, americane e africane, nonché previa creazione di un sistema giudiziario che tenga conto dei contesti regionali (tra cui un approccio razionale nei confronti delle tradizioni), il sistema TRL opera in modo limitato, guidato soltanto dai principi dell'UN.

 

Applicazione nazionale degli strumenti della ‘Soft Law’

 

     Accogliamo con favore il raggiungimento dell'impatto sociale non solo attraverso nuovi trattati, ma anche attraverso l'adozione di strumenti della ‘soft law’ . Dopo aver rivelato il contenuto di alcune disposizioni di articoli di trattati internazionali, tali strumenti forniscono argomenti concreti per: progressione dei Diritti Umani nel corso di varie azioni eseguite da individui e lo Stato, nonchй per la tutela dei diritti individuali in tutte le fasi dell'indagine, tenendo conto dei casi e delle condizioni di esecuzione delle sanzioni. Inoltre, una serie di strumenti della ‘soft law’ include standard di tali diritti e libertа, senza i quali la formazione e lo sviluppo di sistemi giuridici democratici sarebbe impossibile. L'applicazione a livello nazionale di strumenti normativi non vincolanti costituisce un'efficace misura transitoria per rendere tali strumenti giuridicamente vincolanti (opinio juris)

Dichiarazione delle Nazioni Unite sull' e ducazione e la f ormazione ai d ritti umani

 

Inclusione delle informazioni sull'attuazione nella relazione periodica almeno una volta ogni tre anni: +5%, non inferiore a 5_TRL, ma non superiore a 30_TRL

Applicazione della dichiarazione nei programmi e nelle strategie nazionali in materia di istruzione: +2,5%, non inferiore a 2,5_TRL, ma non superiore a 15_TRL

     Poiche l'attuazione di questa dichiarazione puт dipendere da risorse finanziarie, accademiche, pianificate e di altro tipo, La Fondazione TRL Global svilupperа un programma di sostegno aggiuntivo per gli Stati che utilizzano attivamente lo strumento della ‘soft law’.

Procedure specifiche: invito aperto +5.5_TRL

Attuazione del diritto internazionale ecologico/ambientale: +1%, ma non inferiore a 1.5_TRL

Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici: +1%, ma non meno di 1.5_TRL

Sono attese ulteriori informazioni.

 

Diminuzione del TRL TOTALE

 

Implementazione del TRL nelle Nazioni Unite

 

    Nel sistema TRL i seguenti algoritmi vengono applicati per diminuire il TRL TOTALE (la percentuale sottratta è calcolata secondo cinque punti fondamentali più tutte le aggiunte relative all'Implementazione nel TRL; la tabella MTI non è inclusa nel calcolo)

Per la mancata esecuzione a lungo termine o per negligenza nell'esecuzione [pacta sunt servanda] (secondo delibera o decisione presa dal Relatore Speciale/Commissione/Comitato) - il TRL TOTALE diminuisce annualmente, ai sensi del punto indicato, dello 0.75%

Mancato riconoscimento del mandato del Relatore Speciale che lavora nell'ambito delle procedure speciali del paese autorizzato dalle Nazioni Unite: -12,5%

Mancato riconoscimento del mandato del Relatore Speciale che lavora nell'ambito delle procedure speciali tematiche autorizzato dalle Nazioni Unite: -10%

 

Respingimento dei suggerimenti (rifiuto d'implementazione) preparati dal Relatore Speciale: -1% per la mancata accettazione di ogni suggerimento (temporaneamente non preso in considerazione)

 

Mancate visite in loco (o missioni d'indagine) da parte del Relatore Speciale che lavora nell'ambito delle procedure speciali del paese: -7.5%

 

Mancate visite in loco (o missioni d'indagine) da parte del Relatore Speciale che lavora nell'ambito delle tematiche speciali del paese: -5%

Violazione dell'articolo 20 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, dell'articolo 21 del Patto Internazionale per i Diritti Civili e Politici, dell'articolo 11 della Convenzione Europea per la Salvaguardia dei Diritti dell'Uomo e delle Libertà Fondamentali: -5%

Riserve ai Trattati che riducono l'efficacia degli accordi internazionali: -5% (temporaneamente non preso in considerazione)

Assenza di un articolo separato sulla tortura nel codice penale: -5%

Tralasciare i suggerimenti proposti per affrontare la mancanza di chiarezza o l'inammissibilità delle leggi (in materia di NGO / Libertà di Riunione, ecc.): -2,5%

Interferenza con i rappresentanti della Convenzione Contro la Tortura nell'esercitare il controllo internazionale in una data zona: -5%

Estradizione, sotto richiesta di altri stati, in paesi in cui l'estradato potrebbe essere in pericolo: -5%

Mancanza di informazioni statistiche o dichiarazioni sull'uso della tortura: -1%

Non conformità ai requisiti delle convenzioni delle Nazioni Unite: -2%

Rinuncia a frequentare specifici luoghi di detenzione, campi per rifugiati, riunioni con rappresentanti specifici di autorità nazionali o locali o con gli individui: -2.5%

Violazioni della Convenzione Internazionale per la Protezione di Tutte le Persone dalla Sparizione Forzata: -5%

Mancanza di ratifica di strumenti per l'abolizione della pena di morte: - 3.5%

Presentazione in ritardo dei resoconti (monitoraggio di documenti come la Revisione Periodica Universale) sulle misure prese per implementare i termini stabiliti dai trattati appositi:

  •          Ritardi fino a 1 anno: -5%

  •          Ritardi fra 1 e 2 anni -7.5%

 

La mancata presentazione di resoconti per più di 2 anni comporta un aumento annuo delle percentuali (7.5%) dello 0.5 (temporaneamente non presa in considerazione)

Indice dei Diritti Umani delle Nazioni Unite

 

     Il sistema d'implementazione nel TRL fornisce anche un meccanismo più generale che usa la terminologia dell'Indice dei Diritti Umani Universali. Quando i suggerimenti, le considerazioni/i commenti rientrano in una tematica specifica (Temas), la percentuale viene sottratta da ognuna delle tematiche.

     È concesso un periodo di nove mesi per il processo di correzione/implementazione, dopodiché il TRL TOTALE crolla (a meno che i suggerimenti, le considerazioni o i commenti affermino diversamente, ad esempio se la preparazione del resoconto successivo è specificata o se è indicata una data scadenza, ecc.)  

     La percentuale viene sottratta dal TRL TOTALE calcolato secondo cinque punti fondamentali più tutte le aggiunte relative all'Implementazione nel TRL; la tabella MTI non viene presa in considerazione.

 

  •          Per ogni considerazione/commento viene sottratto lo 0.075%.

  •          Per ogni suggerimento viene sottratto lo 0.0375%.

  •          Per ogni 'altro' punto viene sottratto lo 0.02%

 

     Quando i commenti/i suggerimenti/altro nella sezione contengono: approvazione di azioni (accolta di ratifiche e/o adesione ai trattati) o appelli generali (impegno, solleciti, istanze, ecc.) e non contengono commenti/preoccupazioni/richieste d'approvazione/rammarico, allora l'algoritmo per la riduzione del TRL TOTALE non è applicato.

 

Implementazione TRL: Consiglio d'Europa (Corte Europea dei Diritti dell'Uomo)

 

     La diminuzione del TRL TOTALE avviene mensilmente. Il numero completo, se perso dai cittadini in seguito alla violazione degli obblighi (legali) d'implementazione stabiliti dallo stato, è sempre disponibile sulla pagina principale del Tasso TRL. Per ogni caso/fatto/violazione persa viene sottratta una percentuale (viene sottratta dal TRL TOTALE calcolato secondo cinque punti fondamentali più tutte le aggiunte relative all'Implementazione nel TRL; la tabella MTI non viene presa in considerazione)

Casi prioritari di reclamo persi dallo stato: -0.5%

Nuove attuazioni per i casi che indicano una non conformità con le precedenti decisioni di un organismo internazionale: -0.25%

Dati sull'uso della tortura da parte delle autorità: -1%

Trattamenti e punizioni inumane e degradanti: - 0.1%

Indagini inefficaci su tali tematiche: - 0.075%

Violazione del diritto alla vita: -0.25%

Del diritto alla libertà e alla sicurezza della persona: -0.1%

Incapacità di fornire un rimedio efficace ai richiedenti: -0.05%

Processo iniquo: - 0.1%

Incapacità di adeguarsi alle decisioni della Corte: -0.25%

Violazione del diritto al rispetto della vita privata e familiare, del domicilio e della corrispondenza: -0.1%

Violazione del diritto di libertà d'espressione: -0.1%

Violazione del diritto di libertà d'espressione, associazione e assemblea: -0.1%

Persecuzione politica: -0.5%

Violazione dei Diritti di Proprietà: -0.25%

Implementazione nel TRL: Organizzazione degli Stati Americani (Sistema Interamericano per la Protezione dei Diritti Umani)

     La diminuzione del TRL TOTALE avviene mensilmente. Il numero completo, se perso dai cittadini in seguito alla violazione degli obblighi (legali) d'implementazione stabiliti dallo stato, è sempre disponibile sulla pagina principale del Tasso TRL. Viene sottratta una percentuale dal TRL TOTALE calcolato secondo cinque punti fondamentali più tutte le aggiunte relative all'Implementazione nel TRL; la tabella MTI non viene presa in considerazione.

Noncuranza dei suggerimenti, delle proposte e delle decisioni esecutive prese dalla IACHR (compreso il resoconto annuale): -2.5%

Violazione della Convenzione Interamericana sulla Sparizione Forzata di Persone : -5%

Esecuzioni extragiudiziali, sommarie o arbitrarie: -5%

Violazione del diritto alla vita, alla libertà e all'inviolabilità di ogni persona: -3%

Individuazione di Discriminazione: -2.5%

Violazione del diritto di libertà di pensiero, di coscienza e di religione: -2.5%

Violazione del diritto d'informazione e di espressione: -2.5%

Violazione del diritto dello stato di proteggere diritti e libertà principalmente giuridici: -2%

Privazione della libertà per reati civili (torti/illeciti): -2%

Violazioni in materia di habeas corpus: -2%

Violazione del diritto di un trattamento umano ai detenuti: -2%

Noncuranza dell'ipotesi d'innocenza, del diritto a una corte imparziale, pubblica, competente o uso di punizioni crudeli, degradanti o umilianti: -3.5%

Noncuranza, da parte degli stati aderenti, delle richieste della IACHR su informazioni o misure prese nell'ambito dei diritti umani:–2.5%

Altre inosservanze riguardo le decisioni della Corte Interamericana dei Diritti Umani (e/o la Commissione Interamericana dei Diritti Umani): -1.5%

Violazione di altre disposizioni della Carta Democratica Interamericana: -1.5%

 

Implementazione di TRL: Unione Africana (Commissione Africana dei Diritti dell'Uomo e dei Popoli e Corte africana dei Diritti dell'Uomo e dei Popoli)

 

     La diminuzione del TRL TOTALE avviene mensilmente. Il numero completo, se perso dai cittadini in seguito alla violazione degli obblighi (legali) d'implementazione stabiliti dallo stato, è sempre disponibile sulla pagina principale del Tasso TRL. Viene sottratta una percentuale dal TRL TOTALE calcolato secondo cinque punti fondamentali più tutte le aggiunte relative all'Implementazione nel TRL; la tabella MTI non viene presa in considerazione.

Violazioni statali relative alla nomina, alla selezione e all'elezione dei membri della Commissione Africana dei Diritti dell'Uomo e dei Popoli: -2.5%

Violazioni, da parte dei membri eletti, degli articoli 31 e 38 della Carta Africana (applicate allo stato che ha nominato il membro della Commissione): -3.5%

Ritardo ingiustificato sulle procedure quando si usano i ricorsi interni (violazione dell'articolo 50): -5%

Non conformità al Protocollo di Maputo: -5%

Dichiarazioni fatte dalla Corte o dalla Commissione Africana per i Diritti dell'Uomo e dei Popoli su fatti/prove di violazione della Carta Africana dei Diritti dell'Uomo e dei Popoli: -5%

Mancata esecuzione delle decisioni della Corte: -3.5%

Rifiuto del mandato come Relatore Speciale autorizzato dalla Commissione Africana: -7.5%

Respingimento dei suggerimenti (rifiuto d'implementazione) preparati dal Relatore Speciale, da gruppi di lavoro, da committenti o gruppi di ricerca che compiono indagini e monitorano le questioni riguardanti i Diritti Umani nell'ambito di competenza della Commissione (momentaneamente non preso in considerazione) : -1% per il rifiuto di ogni suggerimento

Non ammissione del Relatore Speciale: -7.5%

Mancata erogazione di resoconti periodici da parte degli Stati membri sull'implementazione delle disposizioni della Carta, almeno ogni tre anni: -5%

Traducido por el Miembro Pro Bono TRL Gaia Broodoo e Celia Agnelli

 

Sostenitori dei diritti umani e membri della società civile in oltre 150 paesi per compilare la tabella di attuazione del TRL per il loro paese.
Unisciti a loro!

 

© 2018-2020 TRL GLOBAL FOUNDATION