Gli interessi dello Stato nel riconoscere ufficialmente il TRL

     Poiché il nostro obiettivo non è quello di contrastare le istituzioni governative, ma piuttosto quello di fare di tutto perché ogni Nazione diventi una nostra alleata, nel processo di ideazione del TRL non avremmo potuto ignorare gli interessi dello Stato.

•      Ogni cittadino ha il diritto di vendere agli investitori una porzione del TRL accumulato, che, dal punto di vista dello Stato, dovrebbe essere visto come un investimento internazionale nell’economia nazionale (il meccanismo verrà sviluppato dal Direttore della TRL Alliance: settore dell’economia 4.0 e verrà presentato in un secondo momento)

•      L’algoritmo della sovvenzione del Token della Pace è in grado di compensare le previsioni negative legate all’introduzione massiccia dell’intelligenza artificiale e alla scomparsa di molti lavori. In questo modo, se il governo non sarà in grado di ricostruire il Paese partendo da una nuova economia, i cittadini non rimarranno senza mezzi di sussistenza

•     Negli affari interni, il Segno della Pace è uno strumento incredibilmente utile nel sistema di pesi e contrappesi che impedisce interferenze esterne poiché si basa solo su processi interni: trattamento dei cittadini da parte dello Stato, giustizia equa e rispetto per l’individuo

•      Il TRL può avere un impatto positivo sulla lotta contro la povertà e le migrazioni di massa, in quanto verrà maturato secondo il principio del possesso della cittadinanza

•      Nel TRL sono stati integrati sofisticati meccanismi di identificazione/verifica e, come da richiesta legittima delle autorità, stiamo fornendo dati riguardanti l'attività degli utenti del sistema. Il TRL soddisfa i requisiti dell’OCSE riguardo alla trasparenza delle transazioni, rispetta la normativa antiriciclaggio/il principio KYC e risponde in modo tempestivo alle modifiche delle direttive dell’Unione Europea

•      Il Token della Pace è un prodotto derivato con una base tecnologica per l’allocazione di finanze pubbliche e un’opportunità per lo sviluppo futuro del sistema di previdenza sociale


•      Registrazione dell’organizzazione in diverse giurisdizioni e conclusione di un protocollo d’intesa con le autorità locali nell’area in cui verrà registrata

•      Il TRL risolve la maggior parte dei problemi evidenziati nella recente pubblicazione Come on!  del Club of Rome; infatti gli Stati che riconoscono il TRL come mezzo di pagamento saranno in grado di affrontare sfide globali utilizzando il metodo più progressista

 

*Paesi con un indice TRL uguale o superiore a 70 otterranno la massima lealtà in termini di cooperazione con la TRL Global Foundation su questi temi

     Quindi, Roadmap suggerisce che attraverso l’introduzione e il riconoscimento del TRL da parte delle Nazioni Unite dovrebbe emergere un meccanismo che equipara qualsiasi violazione dei diritti e delle libertà, e la cripto-attività che li rappresenta, a crimini contro l’umanità.

     Inoltre, l’istinto di autoconservazione riguardante preoccupazioni di ordine etico all’interno della società nel suo complesso richiede la partecipazione volontaria di ciascun possessore del TRL per permettere la ricerca e la cattura di persone colpevoli di furti e altre azioni che hanno un effetto negativo sul lavoro del Token della Pace. Basta semplicemente che ciascuno sia consapevole di questa verità: cercare di danneggiare il meccanismo del TRL può nuocere a 8 miliardi di persone e, di conseguenza, nessuno si sentirà al sicuro in nessuna parte del mondo. Tuttavia, il desiderio di individuare e segnalare tutti gli errori rilevati nelle fasi di creazione, sviluppo e distribuzione del TRL dovrebbe essere apprezzato dalla società globale.

     I nostri Segni possono solo generare una base imponibile se lo Stato stesso la attribuisce ai propri cittadini*

*In conformità con agli smart contract, le tasse riscosse dal TRL non devono essere incluse

  • nel bilancio della difesa

  • nel pagamento dell'apparato burocratico

  • nelle sovvenzioni statali

 

Le tasse riscosse dal TRL dovrebbero essere destinate*

  • al finanziamento del settore dell’istruzione (che include gli stipendi degli insegnanti, la costruzione di nuove scuole, la modernizzazione del sistema educativo, il finanziamento del l’istruzione prescolare)

  • al finanziamento di programmi medici

  • la presente lista verrà aggiornata/modificata a tempo debito

 

*L’efficacia di questi programmi è stata discussa insieme ai rispettivi settori (TRL Istruzione, TRL Sanità, TRL Demografia ecc.)

Caratteristiche e differenze rispetto alle altre valute

  •          Per la prima volta nella storia, l'unità monetaria non sarà legata al benessere economico, ma verrà fornita dagli indicatori dell'atteggiamento verso le persone e la dignità. Solo ora, grazie all'avvio dell'implementazione massiva dei processi automatizzati dell'intelligenza artificiale, possiamo prendere di riferimento degli indicatori non legati alla produzione (attualmente, grazie all'introduzione massiccia dei processi di automazione dell'intelligenza artificiale, possiamo puntare a fattori non legati alla produzione).

  •          Se il Token di Pace esistesse da secoli, durante il Medioevo l'Inquisizione non sarebbe esistita e l'immane tragedia dell'Olocausto o della repressione dei Soviet non sarebbero mai accadute.

  •          Il Segno di Pace non costituisce una minaccia per il sovrappopolamento della Terra, in quanto una parte dei ricavi derivanti da tutti i Segni del Pianeta verrà indirizzata al finanziamento dei programmi per lo studio degli spazi per la nostra civilizzazione.

TRL Global Movement Team

 

Tradotto Pro Bono per TRL da Chiara Ceccarini e Sonia Floris

© 2018-2020 TRL GLOBAL FOUNDATION